Angiologia

10 comments

Skip to comment form

    • ANNA GAGGI on 4 Novembre 2012 at 13:10
    • Reply

    ANGIOLOGIA .

    MI INTERESSA perch

  1. A differenza di tecniche da tutti noi specialisti precedentemente usate, quali scleroterapia, laserterapia, chirurgia, la Terapia rigenerativa ambulatoriale progressiva (T.R.A.P.) permette un risultato non solo estetico, ma anche funzionale in quanto determina non l

    • Vanessa on 7 Agosto 2015 at 16:09
    • Reply

    Salve io mio incubo sono dei capillari a rete a rete esplosi soprattutto nel corso della mi seconda gravidanza ora spero voi possiate aiutarmi a farli sparire seriamente perch

      • on 27 Ottobre 2015 at 15:03
      • Reply

      Salve,
      certamente i diversi tipi di scleroterapia e il laser non sono le terapie pi

    • loredana on 20 Settembre 2015 at 18:05
    • Reply

    Ho 45 anni e il mio problema sono i capillari agli arti inferiori. Dall’et

      • on 27 Ottobre 2015 at 11:31
      • Reply

      Gentilissima signora Loredana,
      lavorando da oltre 30 anni sull’insufficienza venosa e sulle varici di ogni grado, ritengo innanzitutto opportuno precisare che tali quadri costituiscono sintomi di una patologia di tipo cronico e quindi come tale deve essere sempre ricontrollata almeno una volta l’anno. Cio’ non toglie che le tecniche di trattamento oggi, se realizzate e scelte dopo una diagnosi estremamente accurata, se eseguite da persone seriamente competenti in materia, danno risultati estremamente soddisfacenti sia dal punto di vista medico che estetico. Per quanto concerne il nostro centro, siamo in grado di eseguire qualunque terapia accreditata per le varici di ogni dimensione e grado, dalla pressoterapia angiologica alla scleromousse, dalla mesoterapia con farmaci omeopatici e omotossicologici alla chirurgia, dall’elettroporazione alla terapia rigenerativa ambulatoriale progressiva etc. Ma quest’ultima e’ sicuramente quella che ci permette di riattivare al meglio la fisiologia del sistema venoso degli arti inferiori. Tuttavia nulla e’ per tutti. Se Le sara’ possibile, La invito a partecipare al corso sull’insufficienza venosa e le varici che si terra’ presso il nostro studio il 7 novembre p.v. Potrebbe essere l’occasione anche per imparare come curare personalmente la salute delle proprie gambe, comprendere cosa aspettarsi dalle terapie mediche e chirurgiche, riconoscere un professionista con esperienza da chi si improvvisa. Scegliera’ poi cosi’ a chi affidarsi con fiducia.
      Cordiali saluti

    • Elisa on 6 Gennaio 2016 at 11:57
    • Reply

    Salve, ho la grande safena della gamba destra incontinente da pi

      • on 8 Gennaio 2016 at 16:18
      • Reply

      Gentilissima Elisa,
      Per dire se la TRAP puo’ risolvere il suo problema e’ necessaria la visita dello specialista angiologo o chirurgo generale o vascolare e un esame doppler accurato. La TRAP e’ infatti una importantissima terapia innovativa, ma i suoi risultati dipendono strettamente dallo specialista che pone l’indicazione ed e’ capace di eseguirla al meglio, in particolare quando trattasi di incontinenza di una safena interna che, come ben si sa, puo’ essere di diverso grado. Dopo 7 anni di trattamenti di questo tipo anche sulle safene interne, possiamo senz’altro affermare che comunque la TRAP e’ anche in questi casi la prima terapia da considerare, sia per la scarsa invasivita’ che per il successo sul ripristino della funzionalita’ venosa.
      Per quanto concerne la gravidanza, e’ chiaro che l’ottimale sarebbe stato trattare prima la safena e poi intraprenderla. Ma se desidera avere un bambino il prima possibile, sono comunque necessari una visita specialistica e un esame doppler aggiornato per stabilire la giusta elastocompressione e una terapia per prevenire le complicanze, nel suo caso pi

    • Francesca on 17 Giugno 2016 at 23:58
    • Reply

    Salve, sono una ragazza di 20 anni e ho le gambe piene di vene e capillari. Per questo motivo odio mettere le mie gambe in mostra soprattutto d’estate, ed essendo cos

      • on 4 Luglio 2016 at 14:20
      • Reply

      Gent.ma Francesca,
      il costo di ciascuna seduta ha un significato relativo perch

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi